Amalfi e la prima regolamentazione dei traffici del Mediterraneo

Amalfi e la prima regolamentazione dei traffici del Mediterraneo

Correva l’anno 1929 quando Benito Mussolini, per conto del Governo italiano, otteneva da quello austriaco la consegna del cosiddetto Codice Foscarini, contenente le Tavole Amalfitane che l’insigne studioso Tommaso Gar aveva rinvenuto nel 1844 nella Biblioteca Nazionale di Vienna e che erano cadute nel totale oblio nonostante la riconosciuta grandezza della Repubblica di Amalfi. (altro…)