La leggenda nera degli Angioini

La leggenda nera degli Angioini

Pochi principi nella storia d’Italia condividono la generale antipatia che circonda colui che Dante caratterizzò, tra le altre cose, per il prominente naso: Carlo, primo re di Napoli e fondatore di una dinastia, quella angioina, sempre caratterizzata nella tradizione storica popolare per le sue caratteristiche negative, tali da dar luogo, appunto, al termine di leggenda nera. (altro…)

Ferdinando di Savoia, il Re di Sicilia che non fu mai

Ferdinando di Savoia, il Re di Sicilia che non fu mai

Nel turbinoso 1848, tra rivoluzioni e guerre, la Sicilia, che si era appena proclamata indipendente dal Regno delle Due Sicilie ebbe, per brevissimo tempo e solo virtualmente, un nuovo effimero Re, proveniente dal Piemonte oltre dieci anni prima che il sabaudo Vittorio Emanuele II riunisse anche la Trinacria sotto l’unica corona d’Italia. Per un breve periodo, nell’estate di quell’anno, sembrò che il Duca di Genova, Ferdinando Maria Alberto di Savoia, dovesse discendere in Sicilia per cingere la corona che già nel XVIII secolo era stata dei suoi avi e che il Parlamento siciliano aveva reso nuovamente separata dalla corona di Napoli. (altro…)

Diritto e storia delle repubbliche marinare di Ancona, Gaeta, Noli e Ragusa. Intervista ad Alfonso Mignone

Diritto e storia delle repubbliche marinare di Ancona, Gaeta, Noli e Ragusa. Intervista ad Alfonso Mignone

L’avvocato Alfonso Mignone, esperto in diritto della navigazione e dei trasporti, autore del recente “Porto di Salerno. Una storia lunga dieci secoli“, concentra parte della sua attenzione sulla storia del diritto marittimo. Lo ringraziamo per averci concesso questa intervista sulle repubbliche marinare di Ancona, Gaeta, Noli e Ragusa. (altro…)

I tercios visti da vicino. Intervista ad Hugo A. Cañete

I tercios visti da vicino. Intervista ad Hugo A. Cañete

I tercios dominarono i campi d’Europa per più di un secolo e mezzo divenendo simbolo dell’impero spagnolo. Ne parliamo con lo studioso Hugo Álvaro Cañete autore di numerosi volumi di storia militare, tra i quali Los Tercios en el Mediterráneo, La guerra de Frisia, Los Tercios de Flandes en Alemania e, per la collana di Quaderni di Historia Regni, del saggio “Brasile 1625: Il Tercio Viejo di Napoletani di Don Carlo Caracciolo, Marchese di Torrecuso. Perdita, assedio e recupero di Salvador di Bahia”, inserito nel testo Condottieri e Battaglie della Napoli Spagnola. Lo ringraziamo per averci concesso questa intervista. (altro…)