Manfredi, fine di un viaggio

Manfredi, fine di un viaggio

8 maggio 1266, sono passati poco più di due mesi dalla battaglia di Benevento. Carlo d’Angiò ha fatto seppellire il corpo del suo avversario, Manfredi di Svevia, sotto il ponte dal quale le truppe dello svevo avevano raggiunto il campo di battaglia.

Carlo ormai è padrone del Regno di Sicilia, anche se gli svevi torneranno ad essere una minaccia da lì a due anni, quando un esercito di cavalieri germanici guidati da Corradino, giovanissimo nipote di Manfredi e figlio dell’imperatore Corrado IV, proverà a riconquistare il regno. Ma al momento nessuno seriamente si oppone al dominio angioino sul meridione d’Italia. (altro…)

Il martirologio dei patrioti

Il martirologio dei patrioti

Il lungo percorso che portò alla nascita dell’Italia unita fu costellato di martiri che troppe volte finiamo col dimenticare. Questo martirologio di patrioti, adorno di vittime volontarie e ragazzi ispirati a più alti valori, resti ben saldo nella memoria del popolo italiano. (altro…)

Carlo Theti e i Discorsi delle Fortificazioni

Carlo Theti e i Discorsi delle Fortificazioni

Il nome di Carlo Theti compare tra quelli dei più illustri ingegneri militari del suo tempo, tuttavia mancano riferimenti chiari ai suoi lavori e la sua biografia resta in gran parte avvolta in una nube di incertezze. I brevi cenni del D’Ayala, nella sua nota pubblicazione sugli ingegneri militari italiani, sono però oggi superati e completati dagli approfondimenti dell’architetto Giuseppe Mollo. (altro…)