Il falso mito delle “scarpe di cartone”

Il falso mito delle “scarpe di cartone”

Molto spesso si sente parlare delle famigerate “scarpe di cartone”, con le quali, secondo una diffusa convinzione, i soldati italiani avrebbero affrontato la campagna di Russia durante la Seconda Guerra Mondiale, andando incontro ad esiti terribili per via delle calzature assolutamente inadeguate, addirittura con la suola realizzata in cartone pressato. In realtà questa è essenzialmente solo una leggenda storica. (altro…)

I fatti di Sciara Sciat

I fatti di Sciara Sciat

Il 3 ottobre del 1911 la flotta italiana aprì il fuoco contro le fortezze di Tripoli. Aveva così avvio la conquista della “Quarta sponda” dopo una lunga preparazione diplomatica e propagandistica, nonché dopo una significativa penetrazione economica promossa, a partire dal 1907, dal Banco di Roma, finanziatore di attività industriali, linee di navigazione ed agenzie commerciali. L’11 dello stesso mese avvenne il vero e proprio sbarco del nostro corpo di spedizione. L’inazione turca pareva avallare l’idea diffusa in Italia, di una guerra-lampo, senza grandi perdite nè umane nè finanziarie. In realtà, all’effettiva impreparazione delle forze ottomane, si accompagnava il fatto che l’attacco era avvenuto nel periodo del ramadan e tutto era un po’ fermo in Tripolitania. Tutto, meno che i berberi di Suleiman El-Baruni e gli arabi di Mohamed Fekini. Furono loro, a Sciara Sciat, a mostrare l’esistenza di una resistenza viva e feroce. (altro…)

Le relazioni diplomatiche tra Italia e Arabia Saudita negli anni Trenta

Le relazioni diplomatiche tra Italia e Arabia Saudita negli anni Trenta

Per diversi anni la politica araba del Regno d’Italia fu imperniata su un rapporto privilegiato con lo Yemen dell’imam Yahya. Col Patto di Londra si era riusciti ad ottenere il riconoscimento britannico della presenza e degli interessi italiani in Arabia e nel Mar Rosso. L’irruzione sulla scena di Ibn Saud, proclamatosi re dell’Higiaz, del Neged e delle sue Dipendenze cambiò non poco le cose. (altro…)

I girasoli di Russia

I girasoli di Russia

Il Patto d’Acciaio, l’alleanza militare tra la Germania di Hitler e l’Italia fascista, siglata a Berlino il 22 maggio del 1939, stabiliva un reciproco aiuto in caso di attacco da parte di una terza potenza.
Con l’illusione che la campagna di Russia sarebbe stata rapida e vittoriosa per la Germania, Mussolini offrì ad Hitler l’apporto di sessantunmila soldati organizzati nel CSIR, il Corpo di Spedizione Italiano in Russia. (altro…)