Maccaroni e scandali omosessuali nel Settecento inglese

L’omosessualità nel Settecento inglese ha uno stretto legame col Regno di Napoli.

I giovani che erano stati in Italia col Gran Tour avevano sviluppato il gusto per il cibo italiano, ed in particolare per i maccheroni poco conosciuti altrove. Le delizie della cucina locale li avevano decisamente conquistati, così essi finirono con l’usare il termine “maccaroni” per indicare qualsiasi cosa di incredibilmente buono, gustoso e bello.

Questi giovani inglesi, ossessionati dai vestiti e dalle buone maniere, mescolavano i loro costumi nazionali agli altri europei, soprattutto quelli conosciuti nei viaggi nel Regno di Napoli. Tornavano in patria e qui sfoderavano l’eccentrico mix con capelli lungi ed occhialini, abiti lussuosi e spesso effeminati, il tutto accompagnato da uno stile di vita segnato da eccessivo consumo d’alcol e dipendenza dal gioco d’azzardo. Spesso intrattenevano apertamente rapporti sessuali con persone del loro stesso sesso generando scandali nelle famiglie aristocratiche londinesi.

E mentre, nello stesso periodo storico, proprio a Napoli il termine “maccaroni” iniziava a significare “sciocco”, in Inghilterra finì per indicare ogni eccesso e stravaganza e persino l’omosessualità manifesta. Si può ben capire come nel Settecento uomini di personalità ultrafemminile e con una profonda passione per la moda maturata nei loro viaggi, facessero scalpore a Londra. Per alcuni è da qui che trae origine la prima manifestazione del Dandi inglese: molti studiosi hanno osservato le grandi affinità tra le stravaganze dei “maccaroni” ed il dandismo.

Anche il loro modo di parlare risultava stravagante perchè mescolava inglese ed italiano o addirittura latino. Col tempo, il termine “maccaroni” finì con l’assumere un contenuto negativo perchè giunse ad indicare chi aveva ormai superato i limiti ordinari del buon gusto e si lasciava andare in vezzi incontrollati, stravaganza, eccessivo manierismo e sodomia.

 

 

 

 

 

Articolo: Angelo D’Ambra

Fonte foto: dalla rete

historiaregni

Historia Regni è un portale telematico dedicato alla storia, anzitutto quella italiana. Nasce su iniziativa di Angelo D’Ambra, è senza scopo di lucro e si avvale di collaborazioni gratuite. Le foto presenti sono state, in parte, prese da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo al nostro indirizzo email info@historiaregni.it e si provvederà alla rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 2 =