I genovesi nella battaglia del 20 aprile 1453

I genovesi nella battaglia del 20 aprile 1453

L’ultima battaglia navale combattuta dalle truppe romane (bizantine) è quella del 20 aprile 1453, cui parteciparono anche uomini di Genova. La Superba in quel periodo aveva dichiarato la propria neutralità nella guerra turco-bizantina, di fatti i possedimenti genovesi a Costantinopoli rimarranno fuori dal conflitto. Tuttavia, esponenti del clan Giustiniani, che aveva interessi economici nel Levate, oltre che possedimenti personali (varie isole egee, fra le quali Chio), parteciparono attivamente al conflitto. In quei momenti Costantinopoli era assediata per terra e per mare già da tempo e impossibilitata ad approvvigionarsi di cibo. (altro…)

Miniature angioine ed aragonesi

Miniature angioine ed aragonesi

I gandi maestri della miniatura del Regno di Napoli erano in gran parte abruzzesi come Guglielmo di Berardo da Gessopalena, Berardo da Teramo, Muzio di Francesco di Cambio, Niccolò di Valle Castellana ed Agostino di Leonardo. Questo incompleto elenco dei più rinomati miniaturisti del periodo angioino rende bene l’idea delal floridezza della scuola miniaturistica del regno sebbene purtroppo poche opere, oltretutto sparse in giro per l’Europa come la Bibbia di Roberto d’Angiò realizzata da Cristoforo Orimina, siano rimaste. (altro…)